A Shibuya e nelle sue vicinanze passano svariate linee ferroviare e metropolitane, ma l’unico timbro con il nome Shibuya è quello della JR.

Timbro Stazione di Shibuya linee JR

L’attuale timbro della stazione di Shibuya appartiene alla Serie JR 78 Stazioni Tokyo e dintorni.
Questa serie per la grafica dei timbri utilizza come base uno dei kanji, gli ideogrammi giapponesi, utilizzati per scrivere il nome della stazione e su di esso rappresenta i simboli e le caratteristiche più importanti della zona corrispondente.

Significato di Shibuya

Il timbro JR di Shibuya utilizza il kanji di SHIBU, 渋, il cui significato, preso singolarmente, è di “astringente, amaro”. La storia della radice del nome però ha varie versioni.

Il secondo simbolo della parola, ossia YA, significa valle. Unendo i due simboli si arriva al composto “Valle Amara” o “Valle astringente, secca”. Shibuya è infatti proprio una valle circondata da più colli, quali Dogenzaka, Daikanyama e Aoyama.

Se una teoria dice che il nome deriva dal fatto che in origine la zona si formò dopo la secca di un fiume, un’altra dice che prese il nome dal colore marrone-rossastro (che in giapponese si dice shibuiro) della terra che emerse. Un’altra teoria considera il nome Shibuya privo di alcun significato fondato, ma nato solamente come traslitterazione dal nome di un villaggio che in passato era presente nella zona e che si chiamava in maniera simile, ossia Shioya. Poi ci sono anche varie teorie collegate a famiglie o clan di nome Shibuya che hanno avuto influenze nella zona.

I simboli di Shibuya sul timbro JR nuova serie 78

Sul timbro di Shibuya della Serie JR 78 Stazioni è rappresentato prima di tutto il celeberrimo incrocio principale, probabilmente il più famoso al mondo.
In alto a sinistra la zampa di un cane, ossia Hachiko, il cane fedele che ogni giorno ritornava alla stazione ad aspettare il suo padrone, il professor Ueno, continuando anche dopo che quest’ultimo perse prematuramente la vita.

Mappa dei Timbri di Tokyo e dintorni


Guarda sulla Mappa

Categoria: